Lingua e cultura italiane al servizio della pace

Un nuovo accordo è stato firmato tra il Ministero della Difesa italiano e la Società Dante Alighieri con l’intento di approfondire la collaborazione tra le forze armate italiane e la Società in contesti sia nazionali che internazionali. L’obiettivo è favorire la diffusione della lingua e della cultura italiane attraverso una maggiore cooperazione e coordinamento in modo da rafforzare e ampliare sia le relazioni interpersonali che quelle istituzionali, oltre a facilitare il riconoscimento e certificazione dell’uso dell’italiano come lingua straniera.

Il Ministro della Difesa Roberta Pinotti ha sottolineato durante l’annuncio dell’accordo come la lingua e la cultura italiane siano caratterizzate da un continuo scambio con popoli diversi, un aspetto che a sua volta definisce gran parte degli interventi esteri delle Forze Armate italiane. La specificità data dall’approccio umanitario italiano e dalla lingua stessa, ha aggiunto il ministro, è uno dei principali fattori dei buoni risultati ottenuti dalle Forze Armate italiane in contesti di risoluzione del conflitto.

Il presidente della Società Dante Alighieri Andrea Riccardi ha confermato quanto detto dal ministro Pinotti, ricordando come “La Rete dei 400 Comitati Dante nel mondo rappresentano idealmente un luogo di pace dove promuovere il nostro paese e i nostri valori”. È questo lo spirito che anima la nuova collaborazione con le Forze Armate, ha concluso il Presidente.

Tuttavia, la collaborazione tra Società Dante Alighieri ed Esercito Italiano è una realtà già esistente. In particolare, il Comitato di Tripoli (Libano) da tempo collabora in maniera proficua con i militari italiani della missione UNIFIL, nel sud del paese, per azioni di formazione linguistica con le forze armate libanesi. Anche il comitato di Amman (Giordania) ha avviato varie attività linguistiche con l’esercito giordano, mentre in Kosovo la Società Dante Alighieri ha contribuito alla nascita di una biblioteca italiana nella città di Peja, dove è presente un altro contingente militare italiano.

Guarda il video dell’annuncio.

Evento per la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

Concerto “Indimenticabili colonne sonore del cinema italiano”

Al via la XVII edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, organizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana. “L’Italiano al cinema, l’italiano nel cinema” è il titolo dell’edizione di quest’anno, che avrà luogo in Libano e nel mondo a partire dal 16 ottobre 2017.

Per celebrare l’evento, l’Istituto Italiano di Cultura, la Società Dante Alighieri e il Centro Culturale AZM organizzano il concerto “Indimenticabili colonne sonore del cinema italiano”, con il duo Roberto Porroni (chitarra) e Pier Filippo Barbano (flauto) che vedrà la rivisitazione delle colonne sonore di alcuni dei più importanti capolavori del cinema italiano. Vi attendiamo sabato 21 ottobre alle 18:30 al Centro Culturale AZM, Al Mina’. INGRESSO LIBERO.

Evento Facebook

Programma
  • DE FALLA– Cancion del amor dolido*
    – Cancion del fuego fatuo
    – El circulo magico
    – Danza del juego de amor
    – Asturiana
    – Polo
  • CARULLI– Fantasia su “La gazza ladra” di Rossini
  • PAGANINI– Rondoncino
  • MORRICONE– For love one can die*
    – Love affair
    – Per le antiche scale
    – Nuovo Cinema Paradiso
  • ROTA– La strada*
    – La dolce vita
    – Prove d’orchestra
    – 8 e ½
  • GALLIANO– Tango pour Claude*

*Elaborazioni di Roberto Porroni

Intervista di Alessandro Masi della Società Dante Alighieri a UnoMattina

Il 25 settembre scorso Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri, è intervenuto durante la puntata quotidiana di UnoMattina su RaiUno. Durante l’intervista si è parlato della situazione della Lingua Italiana nel mondo, della Società Dante Alighieri, della sua storia e delle sue attività, in particolare della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo che comincerà dal 16 ottobre.

Ecco la registrazione dell’intervista con sottotitoli forniti dalla Società Dante Alighieri Libano.

Celebrando la Società Dante Alighieri

Settembre è qui, e in tutto il mondo le attività organizzate dai comitati della Società Dante Alighieri  sono in pieno svolgimento. Quali sono i risultati ottenuti da La Dante in questi anni di attività?

La Società Dante Alighieri è orgogliosa di essere parte del grande sforzo per diffondere la lingua e la cultura italiane in tutto il mondo.

La Società Dante Alighieri è presente in Libano con una sede a Tripoli. Vuoi sapere dove è possibile trovare altri comitato in giro per il mondo? Guarda qui!

E questo è solo uno dei risultati ottenuti dalla Società Dante Alighieri con le molte attività organizzate ogni anno.

Vuoi scoprire quando ci sarà il prossimo evento vicino a te? Segui la pagina Facebook della Società Dante Alighieri Libano per aggiornamenti continui su quello che stiamo organizzando!

Tutto questo non sarebbe possibile senza le fantastiche persone che fanno parte della Società! Guarda questo video per conoscerne qualcuna!

Società Dante Alighieri Spot

سوف تعجب بجمعية دانتي أليغييري ولجانها يفضل العمل الرائع الذي يقومون به بجميع انحاء العالم.تابع هذا الفيديو واكتشف كيف يمكن ان تصبح إيطاليا شغف الحياة.انضم الينا في دانتي أليغييري لبنان!You gotta love the Società Dante Alighieri and its committees for the amazing job done all around the world.Watch this video and discover how Italy can become a passion for life.Join us at Dante Alighieri Lebanon!

Posted by Dante Alighieri Lebanon on Thursday, September 28, 2017

Concorso cinematografico “COME DENTRO UNO SPECCHIO- L’Italia vista fuori dall’Italia”

Rimangono solo pochi giorni per partecipare al Concorso cinematografico “COME DENTRO UNO SPECCHIO- L’Italia vista fuori dall’Italia“, una competizione promossa dalla Società Dante Alighieri in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in occasione della XVII edizione della Settimana della lingua italiana nel Mondo (16-22 ottobre 2017), quest’anno dedicata a “L’italiano al cinema, l’italiano nel cinema“.

Il concorso offre la possibilita’ a studenti di tutte le nazionalita’ di eta’ compresa tra i 18 e i 26 anni di realizzare un cortometraggio dedicato ai diversi aspetti (arte, moda, paesaggio, cucina, lingua, storia ecc…) che contribuiscono a dar forma all’immagine dell’Italia nel mondo. L’iscrizione e la partecipazione sono completamente gratuite.

I filmati, della durata massima di 5 minuti, dovranno essere inviati entro il 15 settembre 2017 all’indirizzo concorsovideo@ladante.it specificando nell’oggetto del messaggio “Concorso COME DENTRO UNO SPECCHIO – L’Italia fuori dall’Italia“.

Ai primi tre classificati saranno offerti rispettivamente:
– un viaggio e soggiorno a Roma per visitare gli studi di Cinecitta’
– un corso di lingua o cultura italiana presso le quattro scuole della Dante in Italia
– una collana di pubblicazioni a tema.

Il miglior filmato realizzato da residenti in Svizzera potra’ infine accedere al Premio Speciale, ossia un pass che garantira’ l’accesso ad ogni proiezione dell’edizione 2018 del Festival del film di Locarno.

Per ulteriori informazioni su regole e condizioni visitate il sito dell’Ambasciata Italiana a Beirut.

Buona fortuna a tutti!